News / Eventi / Comunicati
19
nov
2015
 
19 novembre 2015
LSI continua a investire nell'IT

LSI guarda da sempre all'IT come un alleato cruciale per migliorare l'efficienza e mantenere la propria posizione competitiva, spesso adottando soluzioni all'avanguardia per aumentare la produttività.

L'installazione di una serie di terminali touch-screen lungo le linee di produzione è stata l'ultima tappa ad avvicinarla a questo obiettivo: integrati al software gestionale ERP e agli impianti con cui dialogano direttamente, i terminali consentono infatti di registrare in tempo reale i dati di consuntivo - quindi di conoscere sempre lo stato di avanzamento delle commesse le disponibilità esatte a magazzino - e di controllare la produzione in stabilimento. I risultati sono stati immediati: giro di carta legato a ordini, commesse e fatturazioni ridotto al minimo e con esso i rischi di errore di trascrizione, rendendo la gestione da parte degli operatori ancora più accurata e tempestiva.
Da tale innovazione è derivata inoltre l'automatizzazione delle attività di etichettatura e generazione dei lotti di magazzino che si è rivelata strategica per evadere gli ordini nel minor tempo.

Realizzata grazie alla collaudata partnership con Sinfo One Spa, questa operazione rientra nel processo di informatizzazione della catena iniziato già dal 1997 con le attività contabili e di magazzino. «Per LSI, innovare non significa produrre qualcosa di totalmente diverso, ma trasferire la potenza dell’Information Technology nelle linee di produzione - spiega il CEO di LSI Lorenzo Fava - Siamo molto soddisfatti: nell'ultimo anno abbiamo riscontrato un notevole aumento della produttività e puntiamo a fare ancora di più: per stare al passo con i tempi, l’IT deve arrivare a coprire tutta l’azienda».